CARTOMANZIA GRATIS 📞 +39 339 27 29 722 📞 +39 366 45 86 448 ANCHE IN CHAT DI WHATSAPP (RISPOSTA IMMEDIATA) E TELEGRAM 📧 INFO@CARTOMANZIAGRATIS.INFO RITUALI GRATIS 📞 +39 339 27 29 722 📞 +39 366 45 86 448 Home » ELISABETTA E SABRINA BACCHIO HANNO ASSOLDATO I KILLER CHE HANNO UCCISO SALVATORE BRAMUCCI » ELISABETTA E SABRINA BACCHIO HANNO ASSOLDATO I KILLER CHE HANNO UCCISO SALVATORE BRAMUCCI

ELISABETTA E SABRINA BACCHIO HANNO ASSOLDATO I KILLER CHE HANNO UCCISO SALVATORE BRAMUCCI

CARTOMANZIA GRATIS NEWS«Io non lo sopporto più», dice alla sorella qualche mese prima di ingaggiare tre killer e far uccidere il marito. Elisabetta Bacchio, 46 anni, si era innamorata di Salvatore Bramucci vent’anni prima ma certo non sapeva che la sua vita a Soriano nel Cimino, piccolo Comune in provincia di Viterbo, si sarebbe trasformata in un inferno fatto di prevaricazione, poca libertà e paura. Paura anche per il mondo criminale del marito, noto pregiudicato legato alla malavita romana e che spesso bussava alla sua porta per chiedere favori o avere soldi. Ma anche per quell’uomo geloso che non le dava respiro, tenendola segregata in casa. La 46enne rivuole la sua libertà a qualsiasi prezzo, anche facendosi giustizia da sé. Così ne parla con la sorella maggiore, che mai aveva provato simpatia per il cognato. Da quelle confessioni nasce il progetto criminale: le due, legate da un profondo sentimento, decidono di farlo fuori.

Entrambe però finiscono in arresto, a distanza di un anno l’una dall’altra, per aver pensato e organizzato in ogni dettaglio l’omicidio del marito-cognato. Elisabetta nella giornata di ieri è stata trasferita nel carcere di Civitavecchia. I sicari, anche loro, sono finiti in manette e sono già sotto processo. Installa infatti sul telefono di Bramucci l’applicazione per monitorare ogni suo spostamento. Fornisce soldi alla sorella per assoldare i killer e le comunica gli orari e i movimenti del marito. Il 57enne pregiudicato vive proprio in una zona della campagna viterbese e può uscire soltanto sei ore al giorno dall’abitazione in cui sta scontando una condanna ai domiciliari. È il 7 agosto 2022: Bramucci viene freddato in macchina a poca distanza da casa con sei colpi di pistola dai tre killer. Si tratta di un agguato in piena regola.

Elisabetta, una volta orchestrato l’omicidio, si mostra collaborativa con gli inquirenti tanto da destare sospetti: fornisce agli investigatori l’agenda del marito dove sono annotati nomi e soldi che aveva prestato. «Salvatore voleva riscuotere tutti i debiti – aveva detto – perché voleva trasferirsi a Tenerife con la figlia». Una scusa per sviare le indagini da casa sua, dove si nascondevano movente e mandante. E anche i soldi. Quel “tesoretto” che Bramucci aveva nascosto per regalarsi una pensione. Soldi e gioielli che non sono mai stati trovati e che con tutta probabilità sono stati nascosti dalla vedova mentre tre killer sparavano al marito.CONTINUA A LEGGERE SU CARTOMANZIA GRATIS

Lascia un commento

Torna in alto