CARTOMANZIA GRATIS AL366-4586448 ANCHE IN CHAT DI WHATSAPP (RISPOSTA IMMEDIATA) E TELEGRAM 📧 INFO@CARTOMANZIAGRATIS.INFO RITUALI GRATIS AL366-4586448 Home » LA TRAGICA STORIA DI TRUCIOLO AL SECOLO ENZO AVALLONE » LA TRAGICA STORIA DI TRUCIOLO AL SECOLO ENZO AVALLONE

LA TRAGICA STORIA DI TRUCIOLO AL SECOLO ENZO AVALLONE

CARTOMANZIA GRATIS NEWSE’ stato un’icona del grande show “Fantastico”, un suo simbolo: Truciolo, al secolo Enzo Avallone – nato a Salerno nel 1955, è morto di Aids nella stessa città a soli 41 anni, nel 1997. Avallone ha iniziato da giovanissimo a studiare al Centro Studi Danze Classiche di Salerno per poi continuare alla Scala di Milano, con studi di perfezionamento tra Cannes e Bologna. L’artista salernitano debuttò con grande successo in teatro come primo ballerino agli inizi degli anni ‘70. L’artista arrivò al successo arrivò nel 1979 proprio con la trasmissione Fantastico, in cui Truciolo ballava nella sigla iniziale con Heather Parisi. Beppe Grillo iniziò a citarlo chiamandolo proprio “Truciolo”! Il nomignolo derivava dalla sua folta e riccioluta capigliatura bionda, che ricordava i trucioli di legno. Avallone dopo la tv ha iniziato a lavorare teatro e tv, con Rudolf Nureyev e Luciana Alarante, facendo tournée internazionali di grande successo. Truciolo negli anni ottanta debuttò come cantante incidendo “Ti chiami Africa”, un quarantacinque giri. Nel 1982 per Avallone arriva la grande opportunità di essere protagonista in uno sceneggiato della Rai, il «Marco Polo» di Giuliano Monaldo: la sua occasione sfumò a pochi giorni dal primo ciak, e al suo posto fu ingaggiato l’attore statunitense Ken Marshall. Un momento difficile per lui si è trasformato nell’inizio della fine: fu probabilmente l’assunzione di eroina a fargli contrarre l’AIDS, che lo avrebbe portato alla morte in pochi anni. Enzo Avallone morì a soli 41 anni, il 3 gennaio 1997.CONTINUA A LEGGERE SU CARTOMANZIA GRATIS

1 commento su “LA TRAGICA STORIA DI TRUCIOLO AL SECOLO ENZO AVALLONE”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto