CARTOMANZIA GRATIS 📞 +39 339 27 29 722 📞 +39 366 45 86 448 ANCHE IN CHAT DI WHATSAPP (RISPOSTA IMMEDIATA) E TELEGRAM 📧 INFO@CARTOMANZIAGRATIS.INFO RITUALI GRATIS 📞 +39 339 27 29 722 📞 +39 366 45 86 448 Home ~~~ MICHAEL SCHUMACHER ECCO LE REALI CONDIZIONI DI SALUTE ~~~ MICHAEL SCHUMACHER ECCO LE REALI CONDIZIONI DI SALUTE

MICHAEL SCHUMACHER ECCO LE REALI CONDIZIONI DI SALUTE

CARTOMANZIA GRATIS 📞 +39 339 27 29 722 📞 +39 366 45 86 448 ANCHE IN CHAT DI WHATSAPP (RISPOSTA IMMEDIATA) E TELEGRAM 📧 INFO@CARTOMANZIAGRATIS.INFO RITUALI GRATIS 📞 +39 339 27 29 722 📞 +39 366 45 86 448 Home ~~~ MICHAEL SCHUMACHER ECCO LE REALI CONDIZIONI DI SALUTE ~~~ MICHAEL SCHUMACHER ECCO LE REALI CONDIZIONI DI SALUTE

CARTOMANZIA GRATIS NEWSQuali sono le condizioni di salute di Michael Schumacher? Tutti vorrebbero saperlo, ma solo la moglie Corinna, i […]

CARTOMANZIA GRATIS NEWSQuali sono le condizioni di salute di Michael Schumacher? Tutti vorrebbero saperlo, ma solo la moglie Corinna, i figli Mick e Gina Maria e la storica portavoce dell’ex pilota Ferrari vincitore di sette titoli mondiali in F1 Sabine Kehm, sono autorizzati a rilasciare informazioni sul suo stato. Dall’incidente sciistico rimediato il 29 dicembre 2013 sulle montagne francesi di Méribel, poco o nulla è trapelato nell’arco di quasi dieci anni sullo stato di salute della leggenda della F1, ma non si tratta di casualità. A spiegare le ragioni giuridiche del silenzio dei familiari, e del perché sia emersa invece qualche rara indiscrezione diffusa dai pochi, strettissimi amici che hanno potuto far visita a Schumi, è stato l’avvocato della famiglia Schumacher Felix Damm, che tutela gli interessi del campione dal 2008, soprattutto per tutte le eventuali controversie legate ai media e alla stampa. In dieci anni le pochissime informazioni diffuse sulla salute di Schumacher sono risultato di una scelta precisa, che è stata presa di comune accordo in primis dalla moglie, e accolta fedelmente tanto dai figli, quanto dalle persone che nel tempo sono rimaste sempre vicine all’ex pilota. All’indomani delle due operazioni alla testa, alle quali era stato sottoposto Schumacher all’ospedale di Grenoble, fino al giugno 2014, l’opinione pubblica non ha più potuto ricevere aggiornamenti. Una dinamica spiegata ora dall’avvocato Damm in un’intervista rilasciata alla rivista specialistica tedesca «Legal Tribune Online»: «Con l’incidente la pressione dei media è cambiata radicalmente. Chiunque voleva ricevere di prima mano informazioni sulle condizioni di salute di Michael per mettere a segno uno scoop. Tuttavia nell’ambito della salute ogni dato è di natura sensibile. Gli stessi bollettini dei medici sono contenuti che possono essere classificati come “tematicamente legati alla privacy”. Di conseguenza, tali informazioni possono rimanere riservate e non essere diffuse, a seconda della discrezione della famiglia». Ruolo, quello dei familiari, ancora più importante se il diretto interessato non può rispondere autonomamente circa le informazioni pubblicate sul proprio conto. «Nessuno, a parte Corinna e i figli, può in linea di principio violare la riservatezza dei fatti circa la salute di Schumi, a meno che le informazioni raccolte non siano state divulgate dai diretti interessati. In giurisprudenza questo contesto viene definito “autoapertura della sfera privata” o più semplicemente “autodivulgazione”», ha proseguito il legale. «In questo modo qualsiasi informazione venga pubblicata è suscettibile di querela da parte della famiglia a meno che le informazioni giungano dalla famiglia stessa. Tutti infatti chiedono come stia Schumi, quali siano le sue condizioni, mentre molti operatori dei media sognano di poter raccontare o mostrare come appaia adesso l’ex pilota. Non dando mai informazioni ufficiali, per proteggere la sua privacy, si può così punire direttamente qualsiasi indiscrezione pubblicata o diffusa sul campione». L’avvocato spiega così lo strettissimo riserbo imposto da Corinna. «Questi punti fermi giuridici permettono però a moglie e figli di tutelare Schumi e di perseguire legalmente chiunque riveli dettagli su di lui senza neanche dover entrare nel merito delle rivelazioni. Ci saremmo altrimenti trovati di fronte a una lunghissima trafila di controversie, da affrontare caso per caso». Risultato: dipenderà solo da Corinna, Mick e Gina Maria quali e quante informazioni saranno diffuse sullo stato del campione e quanto si potrà venire a sapere ufficialmente sulle sue condizioni di salute.CONTINUA A LEGGERE SU CARTOMANZIA GRATIS

GRATIS CARTOMANZIA
Invia tramite WhatsApp
Torna in alto