CARTOMANZIA GRATIS AL366-4586448 ANCHE IN CHAT DI WHATSAPP (RISPOSTA IMMEDIATA) E TELEGRAM 📧 INFO@CARTOMANZIAGRATIS.INFO RITUALI GRATIS AL366-4586448 Home » BERLUSCONI VENDE » MONZA IN VENDITA

MONZA IN VENDITA

CARTOMANZIA GRATIS NEWS
A tre settimane dalla morte di Silvio Berlusconi il suo testamento ancora non è stato aperto, con tutti gli equilibri che potrà sugellare in Fininvest e, a cascata, nella due controllate maggiori Mfe-Mediaset e Mondadori, ma anche nella partecipata al 30% Banca Mediolanum. La successione comprenderà ovviamente anche molta liquidità, beni mobili e immobili, sui quali sono in svolgimento diverse perizie.

Con alcune decisioni che però sarebbero già state prese dagli eredi, tra le quali la futura vendita della società calcistica del Monza. Gli analisti finanziari sanno che il fondatore del Biscione ha preso decisioni sicure, al di là della quota «legittima» del 20% di Fininvest che potrebbe venir assegnata in modi diversi agli eredi. Maggiori incertezze sui beni non finanziari.

Tra i molti legali che assistono i figli qualche timore di sorprese su questo piano c’è, a partire dall’ipotesi che nei ricoveri al San Raffaele Berlusconi possa aver apportato qualche modifica al suo testamento. Che comunque è custodito dallo storico notaio Arrigo Roveda, i cui studi nelle ore successive all’assemblea di Fininvest hanno svolto la consueta attività.

Le molte ricostruzioni hanno indicato prima in lunedì scorso e poi nel prossimo le date più attendibili per la lettura delle ultime volontà, ma al momento l’attenzione è sulla fine della prossima settimana. Martedì sera infatti Mfe-Mediaset presenterà i suoi palinsesti annuali, un momento cruciale per il gruppo. È sulla base dei programmi che si raccoglie la pubblicità televisiva che, al di là di altre questioni, è lo strumento che fa ampiamente girare più «cassa» per il Biscione.

L’anno scorso Mfe-Mediaset ha registrato un cash flow in calo ma pur sempre positivo per oltre 360 milioni.È chiaro che quindi non si vorrebbe sovrapporre anche dal punto di vista mediatico le due cose, anche perché alcune decisioni appaiono già indirizzate. La prima riguarda la società calcistica del Monza, per il quale si sono svolti colloqui per la possibile cessione con Vaghelis Marinakis, l’imprenditore greco vicino al premier conservatore ellenico Mitsotakis e proprietario della squadra ateniese dell’Olympiacos.

Colloqui ai quali sono seguiti successivi approcci da parte dei molti fondi d’investimento statunitensi interessati al calcio italiano. Nel concreto tutto sarà ovviamente realizzato dopo l’apertura del testamento del fondatore, ma va nel senso di un addio definitivo al calcio da parte di Fininvest.

La forte indicazione su Adriano Galliani, oggi numero uno della società brianzola e componente del Cda della holding di famiglia, a candidato del centrodestra per il seggio di Monza al Senato, vacante dopo la scomparsa di Berlusconi. Le elezioni suppletive si terranno in ottobre, quindi bisognerà attendere, ma le scelte in zona stadio Brianteo appaiono già prese.
CONTINUA A LEGGERE SU CARTOMANZIA GRATIS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto