CARTOMANZIA GRATIS AL366-4586448 ANCHE IN CHAT DI WHATSAPP E TELEGRAM 📧 INFO@CARTOMANZIAGRATIS.INFO RITUALI GRATIS AL366-4586448 Home » PUSHER NORDAFRICANO SPEZZA UN BRACCIO A UNA VOLONTARIA » PUSHER NORDAFRICANO SPEZZA UN BRACCIO A UNA VOLONTARIA

PUSHER NORDAFRICANO SPEZZA UN BRACCIO A UNA VOLONTARIA

CARTOMANZIA GRATIS NEWSColpita con una bottiglia di Coca cola vuota che le ha fratturato il braccio solo perché, insieme ad altre donne del quartiere e all’associazione Tor Più Bella, stava pulendo via Scozza. E’ successo questa mattina a Roma a Maricetta Tirrito, volontaria da sempre impegnata nel sociale, aggredita da un uomo di origine nordafricana mentre ripuliva la strada. “Quell’uomo, uno dei tanti spacciatori di zona, ha prima offeso le donne impegnate a ripulire quella che è una delle vie di Tor Bella Monaca abbandonate al degrado, poi le minacce perché evidentemente ‘occupavamo’ la sua piazza di spaccio, infine quella bottiglia lanciata contro un sasso in direzione della volontaria – racconta all’Adnkronos il presidente del VI Municipio Nicola Franco, stamattina sul posto insieme all’associazione – Voglio esprimere tutta la mia solidarietà a Maricetta Tirrito che, assieme ad altre mamme, aveva deciso di rispondere all’appello di don Coluccia, il prete antimafia, e di pulire via Scozza, a Tor Bella Monaca”.

“La reazione scomposta del nordafricano, che ha causato 25 giorni di prognosi a Maricetta, segnala il fatto che la criminalità è in difficoltà – aggiunge – Con la società civile presente e le Istituzioni, don Coluccia e il Dg di Ama Alessandro Filippi con gli operatori, gli spacciatori hanno dovuto interrompere la loro attività. L’aggressore è stato fermato e portato in caserma. Come per l’operazione blitz di giovedì mattina, inoltre, rileviamo che non sia un caso la nazionalità di quest’aggressore e di quella degli altri manovali della criminalità organizzata: sono tutti extra comunitari. La criminalità si serve di questi soggetti, spesso in possesso già di più fogli di via; non possiamo tollerarli oltre, devono essere portati nei Cie di tutta Italia per poi essere spediti nelle rispettive patrie. Durante le operazioni di bonifica ho trovato e consegnato ai carabinieri un machete e un coltello nascosti in un divano su cui abbiamo poi scoperto che faceva prostituire donne e anche ragazzine. Questa è la strada giusta, non molliamo un centimetro di territorio”.CONTINUA A LEGGERE SU CARTOMANZIA GRATIS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto