CARTOMANZIA GRATIS AL366-4586448 ANCHE IN CHAT DI WHATSAPP E TELEGRAM 📧 INFO@CARTOMANZIAGRATIS.INFO RITUALI GRATIS AL366-4586448 Home » VIOLENZA RITI SATANICI E GRAVIDANZA » VIOLENZA RITI SATANICI E GRAVIDANZA

VIOLENZA RITI SATANICI E GRAVIDANZA

CARTOMANZIA GRATIS NEWS
A Milano la Procura ha definito le indagini. Arriverà la richiesta di processo, con l’accusa di riduzione in schiavitù per una coppia di genitori affidatari che per circa 15 anni, tra il 2000 e il 2015, avrebbero costretto una giovane, ospitata nella loro casa quando era appena maggiorenne, a subire «violenze sessuali, anche di gruppo» anche in «un contesto di riti satanici e messe nere».

Il tutto sarebbe accaduto in un paese in provincia di Como, quando la ragazza appena maggiorenne e della personalità fragile, in «prosieguo amministrativo» fino ai 21 anni viene affidata dai servizi sociali a una coppia di «genitori affidatari» che avrebbe dovuto prendersene cura, con un rimborso economico.

La giovane inizia a subire le attenzioni sessuali del genitore affidatario e poi resta incinta. La coppia dapprima cerca di convincerla ad abortire, poi nega qualunque coinvolgimento e solo dopo il test del Dna disposto dal Tribunale per i minorenni ammette che il figlio è dell’uomo.

Dal 2005, poi, la donna sarebbe rimasta vittima di abusi durante riti satanici e messe nere a cui avrebbero preso parte «diversi uomini, non meglio identificati», che indossavano «delle tuniche bianche e dei cappucci», anche in uno «studio di registrazione insonorizzato» e alla «presenza di un crocifisso capovolto».

In quel contesto la donna sarebbe stata anche ferita con un coltello con «incisioni sulla schiena e sulle gambe e sottoposta a «torture». Nel 2006 sarebbe riuscita a trasferirsi in un’altra regione, ma i due sarebbero andati a riprenderla e l’avrebbero sottoposta ad altre violenze. Sarebbe stata anche «segregata in una intercapedine» e poi «nascosta all’interno di una botola».

Il caso ha avuto un iter giudiziario travagliato con denunce presentate dalla donna, che ora ha 41 anni ed è assistita dal legale Massimo Rossi, anche fuori dalla Lombardia. I genitori hanno sempre negato sostenendo che le sue denunce sono «tutta una invenzione».
CONTINUA A LEGGERE SU CARTOMANZIA GRATIS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto